Ambientiamoci-nema seconda serata di proiezioni ieri sera ad Itri

Nel contesto della corte del Palazzo comunale di Itri si è svolto nella serata di ieri il secondo evento della rassegna Ambientiamoci-nema, la Rassegna Cinematografica organizzata dal Parco Naturale dei Monti Aurunci in collaborazione con l’Associazione Respiriamo Cultura nell’ambito degli eventi di #viviparchidelazio realizzati con il contributo della Regione Lazio.

Tre appuntamenti, tanti ospiti e proiezioni con l’intento di sensibilizzare e offrire una panoramica sulla cinematografia green. Spinti dal bisogno di indagare su alcuni degli scenari più recenti per proporre nuove prospettive sulle tematiche emergenti in materia ambientale utili ad arricchire il senso comune su un tema ampiamente discusso nello scenario pubblico a noi contemporaneo.

La rassegna presentata da Robert Rivera ed introdotta da Marta Cardogna, Jennifer Assaiante ed Ilenia Cardogna è anche un momento per fornire spunti di riflessione sulla bellezza, la ricchezza e la fragilità del nostro pianeta.

Il tema trattato ieri è stato il rapporto tra AMBIENTE E TURISMO SOSTENIBILE. Ospite della serata l’assessore regionale Elena Palazzo ed il Direttore dell’ente parco Giorgio De Marchis che si sono soffermati sul dibattito inerente il rapporto che intercorre tra il turismo e la sostenibilità ambientale.

Sono stati proiettati tre cortometraggio realizzati da Europarc e WWF sul  sul turismo sostenibile e l’innovativa nuova visione turistica anche per il territorio aurunco.

Escursioni sul Redentore al tramonto e in MTB nel Bike Park

Week end sportivo alla scoperta del Parco Naturale dei Monti Aurunci

Il prossimo weekend sarà caratterizzato dall’attività outdoor nel Parco Naturale dei Monti Aurunci, si
partirà sabato 2 con l’escursione al tramonto sul sentiero storico di San Michele Arcangelo,
sul Monte Redentore, mentre domenica a Pico in località ValleVona torna l’appuntamento
ciclistico alla scoperta del Bike Park dei Monti Aurunci.
Entrambi gli eventi sono organizzati dalla rassegna “vivi i Parchi del Lazio” e saranno
realizzati dalle guide escursionistiche di Trek Med e dalla ASD mtb Lupi degli Aurunci.
L’escursione di sabato prevede il raduno in piazza mercato nuovo via Spaventola a Formia,
alle ore 16.30 dalla quale si partirà per l’escursione della durata di circa 5h sulla lunghezza di
8Km dalla quale sarà possibile ammirare un panorama mozzafiato del golfo di Gaeta e delle
isole Pontine.
Domenica il raduno è previsto alle ore 9.30 in località Valle Vona Pico dal quale partiranno
diverse iniziative:
scuola ciclismo e gioco ciclismo per i bambini da 5 ai 10 anni, escursione MTB ragazzi dagli 11
ai 16 anni, escursione MTB adulti , escursione Trekking.
Al termine dell’evento è prevista una degustazione di prodotti tipici locali.
Gli eventi sono gratuiti, per l’evento di sabato 2 è possibile contattare TrekMed – Whatsapp 3475087535
per l’evento di domenica è possibile contattare l’ASD mtb Pico –  Whatsapp 3497544901

Sequestrato campeggio non autorizzato a Formia

Nel pomeriggio di lunedì 28 agosto i Guardiaparco nel corso delle attività di sorveglianza del territorio hanno individuato in località “Fontana Canale” alcune tende da campeggio e diverse attrezzature installate e non autorizzate dal Comune di Formia, non essendo presenti soggetti si è proceduto al sequestro di 3 tende  da campeggio, 1 gruppo elettrogeno, 1 motosega e altre attrezzature finalizzate al campeggio.

Si ricorda che il campeggio in area libera all’interno del Parco è consentito per periodi limitati di tempo e deve essere autorizzato dall’amministrazione comunale competente alla quale l’Ente Parco ha inviato le prescrizioni relative all’area protetta all’inizio della stagione estiva pubblicate sul sito internet del Parco.

L’attività di controllo del territorio, in particolare del Comune di Formia, si è intensificata in questi giorni in seguito alle  segnalazioni  della presenza di rifiuti abbandonati.

In ordine a quest’ultimo punto il Direttore dell’Ente ha inviato una nota al Sindaco del comune di Formia per chiedere la convocazione di una riunione per condividere una strategia per la gestione dei rifiuti che, in particolare nel periodo estivo, diventa problematico a causa dell’aumento della presenza antropica dell’Area Protetta.

Cogli la prima stella, serata dedicata al cielo e alla sua osservazione

Seconda serata dedicata all’osservazione astronomica nel Parco Naturale dei Monti Aurunci. Dopo il classico evento del 10 agosto sul Redentore, torna l’annuale appuntamento organizzato dal circolo Legambiente “Luigi Di Biasio” nel Monumento Naturale di Settecannelle a Fondi.

All’interno della rassegna #viviparchidelazio il Parco Naturale dei Monti Aurunci ed il circolo “Luigi Di Biasio” hanno organizzato giovedì 31 agosto alle 21:00 l’evento “Cogli la prima stella” serata dedicata al cielo e alla sua osservazione.

L’introduzione teorica al cielo stellato, l’osservazione del cielo con telescopio e a occhio nudo saranno a cura di Pino Casale.

La partecipazione è libera e gratuita, per info Whatsapp 320 1948008

In caso di condizioni meteo avverse l’evento verrà rinviato.

Viviparchidelazio nel Parco Naturale dei Monti Aurunci, al via la rassegna cinematografica Ambientiamoci-nema a Itri

Tutto pronto ad Itri presso la Corte Comunale per AMBIENTIAMOCI-NEMA, la Rassegna Cinematografica organizzata dal Parco Naturale dei Monti Aurunci in collaborazione con l’Associazione Respiriamo Cultura.

Tre appuntamenti, tanti ospiti e proiezioni con l’intento di sensibilizzare e offrire una panoramica sulla cinematografia green. Spinti dal bisogno di indagare su alcuni degli scenari più recenti per proporre nuove prospettive sulle tematiche emergenti in materia ambientale utili ad arricchire il senso comune su un tema ampiamente discusso nello scenario pubblico a noi contemporaneo.

La kermesse presentata da Robert Rivera ed introdotta da Marta Cardogna, Jennifer Assaiante ed Ilenia Cardogna è anche un momento per fornire spunti di riflessione sulla bellezza, la ricchezza e la fragilità del nostro pianeta.

Si parte domenica 27 Agosto alle ore 21 con AMBIENTE, CAMBIAMENTI CLIMATICI ED EDUCAZIONE AMBIENTALE. Interverranno il direttore del Parco Monti Aurunci dott. Giorgio De Marchis, il dott. Simone Di Biasio ricercatore presso l’Università di Roma Tre ed il Giornalista Andrea Brengola. Seguirà la proiezione del documentario “Before the Flood” di Leonardo Di Caprio.

Domenica 3 Settembre sempre alla stessa ora sarà la volta di AMBIENTE E TURISMO ECOSOSTENIBILE. Ospiti l’assessore regionale all’ambiente Elena Palazzo e il Prof. Lucio Meglio, ricercatore in Sociologia Generale presso Unicas. Seguirà la proiezione di cortometraggi sul turismo sostenibile.

La serata conclusiva giovedì 7 Settembre con la Direzione Artistica di Vincenzo Palazzo sarà dedicata ai cortometraggi sull’ambiente con l’intervento della scrittrice dott.ssa Rossella Tempesta.

Conoscere il nostro pianeta è un passo verso il proteggerlo ed anche il Cinema può essere uno strumento adatto per discutere, sensibilizzare e condividere visioni sull’argomento.

Estate nel Parco Aurunci, sabato 26 agosto escursione notturna sul Monte Trina

Proseguono gli eventi organizzati dal Parco dei Monti Aurunci all’interno della rassegna “Vivi i parchi del Lazio”

Monte TrinaDopo il partecipato evento notturno del 10 agosto con l’escursione astronomica sul Monte Redentore, per sabato 26 agosto è prevista l’escursione per raggiungere la vetta del Monte Trina, tra le meno conosciute del Parco dalla quale si può godere di un panorama dal Circeo alle isole Pontine.

Il percorso ha una lunghezza di circa 9 km, la partenza è prevista per le ore 17:00 sul valico di San Nicola nei pressi del Woodpark.

L’escursione ha una durata di circa 5 ore (andata e ritorno), gli escursionisti saranno accompagnati dalle guide ambientali AIGAE dell’associazione Trek Med.

L’evento è gratuito e necessita di prenotazione che può essere effettuata tramite whatsapp al n. 3475087535 oppure inviando una e-mail a: infotrekmed@gmail.com 

locandina

Sotto il cielo del Redentore, il 10 agosto torna l’evento di osservazione astronomica

SOTTO IL CIELO DEL REDENTORE – Tra luci e stelle

Giovedì 10 agosto torna la rassegna astronomica estiva giunta alla sesta edizione. Appassionati e curiosi potranno ammirare le stelle dal palcoscenico naturale dei Monti Aurunci.

Le guide Daniele Ruggieri e Andrea Patriarca guideranno gli appassionati e i curiosi nello sguardo dal telescopio puntato al cielo sullo sfondo del golfo di Gaeta, una serata tra astronomia

Via aspettiamo!!!

📍Giovedì 10 agosto ore 19:30, Area del pellegrino – Maranola
📍Evento gratuito organizzato in collaborazione con la guida Daniele Ruggieri
📍info e prenotazioni: 320 7045652

locandina evento (file pdf)

World Ranger Day 2023

Il 31 luglio l’annuale appuntamento con i guardiaparco a Campello-Itri

Torna il 31 luglio l’annuale appuntamento organizzato dal Parco dei Monti Aurunci in località Campello a Itri.

Il World Ranger Day viene celebrato per commemorare i rangers che sono stati uccisi o feriti nell’esercizio del loro dovere a tutela della natura, dei parchi e delle foreste.

La giornata celebra anche il lavoro dei guardiaparco per proteggere il patrimonio culturale e i tesori naturali del pianeta.

L’evento si terrà presso l’Agriturismo Campello nel comune di Itri, è rivolto principalmente ai bambini ma anche a coloro che sono interessati ad approfondire le attività della natura.

Grazie alla collaborazione con i guardiaparco delle altre Aree Naturali Protette del Lazio saranno organizzate diverse attività ludiche e didattiche di educazione ambientale tra le quali: l’albero habitat e la vita del bosco, la meravigliosa vita delle api, dimostrazione e riprese con drone S.A.R.P. (sistema aeromobile a pilotaggio remoto), giochi e attività didattiche di educazione ambientale, prove A.I.B. (simulazione spegnimento incendio boschivo), illustrazione progetto Tartalazio (monitoraggio e gestione dei nidi di tartaruga Caretta caretta e dimostrazione di come si svolge l’attività d’inanellamento degli uccelli migratori con attrezzi, reti ed anelli), percorso foto trappole con monitoraggio casette nido, reintroduzione in natura di fauna selvatica a cura del C.R.A.S. (centro recupero animali selvatici del Parco Riviera di Ulisse), artigianato, dimostrazione di mungitura e produzione di formaggio caprino.

Per informazioni e prenotazioni:

per le attività: 349 5765475

per il pranzo: 339 2730933 / 330478057

locandina evento e programma (file pdf)

Visita guidata animata in uno dei tratti meglio conservati e più suggestivi dell’antica Via Appia

Mercoledì 26 luglio si svolgerà una visita guidata animata in uno dei tratti meglio conservati e più suggestivi dell’antica Via Appia quello compreso nel territorio di Fondi e di Itri nel Parco Naturale dei Monti Aurunci

L’iniziativa, che si svolgerà in quattro diversi orari (18.30, 19.00, 19.30, 20.00) all’interno del Parco Naturale dei Monti Aurunci sarà un’occasione per ammirare il paesaggio e conoscere la storia della Regina delle Strade, narrata dai diversi personaggi che nel corso dei secoli hanno utilizzato questa importantissima via di comunicazione.

Per partecipare all’appuntamento, patrocinato dai Comuni di Fondi e di Itri e promosso dal Parco Naturale dei Monti Aurunci nell’ambito della rassegna estiva “Vivi i Parchi del Lazio 2023”, in collaborazione con l’Associazione Lestrigonia, sarà obbligatoria la prenotazione tramite WhatsApp ai numeri 3392217202 o 3270266790.

🌍 Scopri la storia millenaria della Via Appia e sostieni la sua candidatura a patrimonio UNESCO!

Locandina evento (pdf)

Monti Aurunci tra archeologia e natura

Venerdì 21 luglio – una giornata nel Parco dei Monti Aurunci alla scoperta dell’attività archeologica in corso

Si terrà venerdì 21 luglio la giornata dedicata all’archeologia nel Parco dei Monti Aurunci con 2 eventi organizzati all’interno della rassegna “Estate-vivi i Parchi del Lazio”.

Alle ore 9:00 con ritrovo all’Ostello Ossigeno partirà l’escursione della durata di circa 30 minuti su percorso facile per raggiungere il cantiere di Sant’Andrea dove gli escursionisti incontreranno i ricercatori dell’Università per Stranieri di Siena, dell’Università di Pisa e dell’Associazione Archeologia Diffusa, che illustreranno i lavori in corso dell’attività di scavo che ha riportato alla luce l’insediamento tardo medievale scoperto due anni fa.

Nel pomeriggio alle ore 17:00 presso l’Ostello Ossigeno saranno presentati i lavori degli scavi archeologici nell’evento al quale prenderanno parte:

 

Edoardo Vanni – Università per Stranieri di Siena

Federico Saccoccio – Università di Pisa

Tommaso Grossi – Sindaco di Campodimele

Giorgio De Marchis – Direttore del Parco Naturale dei Monti Aurunci

Prof. Massimiliano di Fazio – Università di Pavia