Cogli la prima stella, serata dedicata al cielo e alla sua osservazione

Seconda serata dedicata all’osservazione astronomica nel Parco Naturale dei Monti Aurunci. Dopo il classico evento del 10 agosto sul Redentore, torna l’annuale appuntamento organizzato dal circolo Legambiente “Luigi Di Biasio” nel Monumento Naturale di Settecannelle a Fondi.

All’interno della rassegna #viviparchidelazicustom nhl hockey jerseys
philadelphia eagles jersey
yeezy sale
custom youth nfl jersey
human lace front wigs
nike air force jordan
cheap yeezys
dallas cowboys slippers mens
custom maple leafs jersey
yeezy boost 350
yeezy boost 350
nike air force jordan
luvme human hair wigs
custom youth nfl jersey
ja marr chase youth jersey
o il Parco Naturale dei Monti Aurunci ed il circolo “Luigi Di Biasio” hanno organizzato giovedì 31 agosto alle 21:00 l’evento “Cogli la prima stella” serata dedicata al cielo e alla sua osservazione.

L’introduzione teorica al cielo stellato, l’osservazione del cielo con telescopio e a occhio nudo saranno a cura di Pino Casale.

La partecipazione è libera e gratuita, per info Whatsapp 320 1948008

In caso di condizioni meteo avverse l’evento verrà rinviato.

Letture al Parco, gli eventi di lunedì 31 luglio a Settecannelle

Prosegue nel Monumento Naturale di Settecannelle a Fondi la rassegna estiva “letture al Parco” organizzata dall’associazione Quadrato Fondi e nike air max alpha trainer 5
uberlube luxury lubricant
ja marr chase youth jersey
custom sublimated hockey jerseys
air jordan 4 retro military black
adidas yeezy boost 350 v2 dazzling blue
custom football jerseys
human lace front wigs
human lace front wigs
jordan proto max 720
yeezy boost 350 v2 black
durex intense vibrations ring
best soccer jerseys
custom maple leafs jersey
best soccer jerseys
ass=”x1i10hfl xjbqb8w x6umtig x1b1mbwd xaqea5y xav7gou x9f619 x1ypdohk xt0psk2 xe8uvvx xdj266r x11i5rnm xat24cr x1mh8g0r xexx8yu x4uap5 x18d9i69 xkhd6sd x16tdsg8 x1hl2dhg xggy1nq x1a2a7pz xt0b8zv x1qq9wsj xo1l8bm” tabindex=”0″ role=”link” href=”https://www.facebook.com/fareverdefondi?__cft__[0]=AZXb0yMihNYN6b9F1Tmk_c8N9wVzI7Yjf6uVo4VtHuqUU4sQYeo4OQhomesJoeVWDUa5HeZ1oPLdbBaqh9_2KW1Kg9qRdHxAIdJPr1u27nmQYfuzENdMrBIKmegAqEsqc0s&__tn__=-]K-R”>Fare Verde FONDI.
Questa sera diverse proposte:
📍19:30 visita guidata al Monumento Naturale insieme ad Andrea Patriarca Guida Ambientale Escursionista
📍20:30: presentazione del libro “Focacce” di Alessandro Lo Stocco con Giuseppe Capotosto
📍21:30: Musica dal vivo con Quizas Duo, Antonietta Caporicio e Sandro Sposito

Riflessioni sull’acqua, un bene prezioso

Evento organizzato in occasione della “Giornata Mondiale sull’Acqua”

Seminario pubblico a cura del personale dell’area protetta sull’evento acqua,dedicato in particolare agli studenti dell’Istituto Comprensivo Amante di Fondi.

Mercoledì 22 marzo ore  9:30aula educazione ambientale, Monumento Naturale «Mole della Corte –Settecannelle» – Fondi

La popolazione di Rovelle di Settecannelle appartiene ad un ceppo esclusivo dell’Italia meridionale

il lago si settecannelle

 

Rovella
immagine presa da http://www.ittiofauna.org/

Il giorno 07/10/2021, con l’autorizzazione dell’Ente Parco,  il Dott. Gerardo Petrosino, dottorando dell’Università di Roma “Sapienza”, ho effettuato il campionamento dei
pesci presenti nel monumento naturale di Settecannelle, in particolar modo della Rovella Sarmarutilus rubilio.

I risultati della ricerca,  sono stati resi noti con la pubblicazione del relativo articolo sulla rivista scientifica Genes, redatto dalla Dott. Petrosino e dai suoi collaboratori (leggi l’articolo)

Nell’articolo, che si occupa per la prima volta della diversità genetica intraspecifica della Rovella, il sito di Settecannelle è indicato con la sigla SET e da un quadrato blu nelle mappe/grafici.

Lo studio ha rivelato che la popolazione di Rovelle di Settecannelle appartiene ad un ceppo genetico esclusivo dell’Italia meridionale, chiamato ceppo B (Figura 2 nell’articolo e torte blu in Figura 3); la maggior parte delle rovelle analizzate nel resto d’Italia appartiene invece al ceppo A.

Le differenze fra ceppo A e B di rovella sono tanto significative da essere quasi paragonabili a quelle che si osservano fra specie diverse.
Dalle analisi è stato scoperto che, sebbene il gruppo B sia originato proprio nell’Italia meridionale (compreso il basso Lazio), questo è stato soppiantato nel suo areale dal gruppo A, proveniente dal bacino del Tevere.
In questo contesto la piana di Fondi (ovvero il sito SET e il vicino lago di San Puoto, sigla SPU) rappresenta un’area unica dal momento che qui sono state trovate solo rovelle del gruppo B, probabilmente protette dall’invasione delle rovelle A grazie all’isolamento costituito dai monti Ausoni-Aurunci.

Oltre questi monti (sia a nord, codice SIS nell’articolo, che a sud, codice SCR, Figura 1), invece le popolazioni di rovelle sono miste, con la netta predominanza di quelle A.
Alla luce di queste osservazioni gli autori, nella sezione finale dell’articolo, suggeriscono una serie di azioni per la conservazione di questa specie (presente nell’Allegato II della Direttiva
Habitat), soprattutto in quei siti come Settecannelle che rappresentano un unicum dal punto di vista genetico.

Nel dettaglio evitare l’introduzione di specie ittiche che possono entrare in competizione con la rovella (ex Persico sole, Rutilo, Triotto) ed assolutamente evitare nella piana di Fondi l’immissione di rovelle provenienti da altre zone (anche dalla stessa provincia di Latina), in tal modo infatti si andrebbe ad inquinare irrimediabilmente il patrimonio genetico unico di quest’area.

Le analisi non sono ancora finite e al momento i ricercatori stanno lavorando alla pubblicazione altri articoli sulle rovelle, anche di Settecannelle, ovvero sulle differenze morfologiche
fra le diverse popolazioni.

La Natura a OPERA D’ARTE

Nell’ambito della rassegna “L’Estate delle Meraviglie” nel Parco dei Monti Aurunci, il 26 settembre 2021, si terrà l’evento “La Natura a OPERA D’ARTE”.

L’evento comprenderà delle letture poetiche incentrate sul territorio con intrattenimento musicale eseguito dalla band “Freestyle Trio” ed esposizioni artistiche dal vivo e virtuali.

L’evento, con prenotazione obbligatoria, avrà luogo a Fondi, nel Parco Naturale Mola della Corte, Settecannelle, Capodacqua alle ore 18:00.

Per info e prenotazioni: 3334711361 – 3202130379

Missione Madre Terra, insieme per la tutela dell’Ambiente

🟩🟩 Sabato 5 giugno ore 10:00 presso il Monumento Naturale Mola della Corte – Settecannelle a Fondi, si svolgerà l’evento “convegno sull’educazione ambientale e tutela dell’ambiente” a cura dell’assessorato all’Ambiente del comune di Fondi con il Patrocinio del Parco Naturale dei Monti Aurunci.
🟩🟩 L’evento in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente prevede la presentazione di un Video e di un fumetto “Missione Madre Terra, insieme per la tutela dell’Ambiente” realizzato dai ragazzi delle scuole di Fondi

Le iniziative del Parco Naturale dei Monti Aurunci per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2018

Torna il 22 marzo la Giornata Mondiale dell’Acqua. Il Parco Naturale dei Monti Aurunci ha organizzato una serie di eventi a sostegno di quello che rappresenta il bene primario per molte delle specie animali e vegetali della Terra.

La Giornata Mondiale dell’Acqua nel territorio aurunco vedrà diverse iniziative divulgative, libere e gratuite, realizzate con il personale del Parco ed in collaborazione con il gruppo “Escursionismo Monti Aurunci”.
Le iniziative hanno lo scopo di sensibilizzare sul tema “Acqua” in particolare verso l’obiettivo posto dalle Nazioni Unite di crescita sostenibile. Un obiettivo fissato nel titolo “Water for sustainable growth”.

Presso il Monumento Naturale Mola della Corte – Settecannelle – Capodacqua a Fondi, sono in programma seminari, workshop e visite guidate, che si svolgeranno giovedì 22 marzo, sabato 24 e domenica 25 marzo tra le 9,00 e le 16,00.

Sabato 24 marzo presso la “Piana Pozzi di Campello” si terrà un’escursione organizzata dal gruppo “Escursionismo Monti Aurunci” e dalla Pro Loco di Itri alla scoperta del ruolo da protagonista che l’acqua ha nel Parco. Suggestivo il titolo dell’iniziativa “La magia dell’acqua sui Monti Aurunci”.

Le iniziative in programma hanno l’obiettivo di contribuire a dare vita a un vero e proprio percorso sul tema “l’acqua bene di tutti. Un viaggio nel mondo dell’acqua in un paesaggio carsico che mette in luce i diversi “volti” dell’acqua.

Per informazioni:
– Evento “Monumento Naturale Settecannelle” tel. 389 6868479
– Evento “Piana dei Pozzi di Campello” tel. 320 7045652 raduno ore 9,30 Piazzale dei Carabinieri d’Italia – Itri

Giornata Mondiale dell’Acqua 2018, le iniziative del Parco dal 22 al 25 marzo

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, il Parco Naturale dei Monti Aurunci, organizza nei giorni 22, 24 e 25 marzo 2018 attività sul tema presso il Monumento Naturale Mola della Corte – Settecannelle – Capodacqua (Fondi).

Il programma prevede:

22 marzo 2018
ore 9.00 saluti del Presidente Michele Moschetta e del Direttore Giorgio De Marchis;
a seguire seminario introduttivo del geologo Lucio De Filippis e visite guidate con i guardiaparco Francesco Di Fazio e Attilio Parisella, all’antico Mulino, al laghetto Genuardo ed alle sorgenti di Settecannelle.
Le attività termineranno alle ore 16.00.

24 e 25 marzo 2018
il Monumento Naturale resterà aperto dalle ore 9.00 alle ore 16.00.
Le attività saranno svolte dal personale dell’Ente Parco.

Per informazioni e/o prenotazioni: 389 6868479
Ulteriori informazioni: www.parcoaurunci.it