Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio – il Parco Naturale dei Monti Aurunci apre ai partner privati

La Regione Lazio con determinazione n. G01320 del 10 febbraio 2021 ha pubblicato l’avviso pubblico “Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio” . Con l’Avviso la Regione intende sostenere il proprio territorio al fine di valorizzare le eccellenze presenti nei più importanti segmenti turistici. Il bando è finalizzato all’erogazione di contributi per favorire uno dei settori più penalizzato dall’emergenza Covid 19: quello turistico appunto, valorizzando le eccellenze del territorio sotto il profilo culturale, artistico, archeologico, storico, naturalistico, religioso, enogastronomico e sportivo.

E’ in questo contesto che nasce la proposta del Parco Naturale dei Monti Aurunci il quale, con deliberazione n. 13 del 22/03/2021 si è reso disponibile, in veste di Soggetto Promotore, a rappresentare un raggruppamento informale che si costituirà in Associazione Riconosciuta composto dai seguenti Enti Pubblici: Parco Naturale dei Monti Aurunci, Parco Regionale Riviera di Ulisse, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Comune di Cassino, Comune di Minturno, Comune di Gaeta, Comune di Castelforte, Comune di Santi Cosma e Damiano, Comune di Spigno Saturnia, Comune di Itri, Comune di Pontecorvo, Comune di Sant’Elia Fiumerapido.

Obiettivo dell’associazione la costituzione di una DMO – Destination Management Organization, ovvero un organismo di natura pubblica o pubblico – privata responsabile del management e del marketing di una determinata destinazione turistica mediante la gestione coordinata di tutti gli elementi che la compongono e che adotta un approccio strategico per promuovere, commercializzare e gestire flussi turistici.

In virtù di ciò la compagine pubblica decide di emanare un avviso pubblico finalizzato ad individuare i partner privati che vogliano entrare a far parte della D.M.O. che avrà come obiettivo la promozione dei due ambiti territoriali individuati dall’avviso pubblico: il Litorale Laziale e la Ciociaria, assumendo all’interno dell’associazione un ruolo proattivo e compartecipando economicamente alla sua costituzione.

I soggetti interessati sono invitati a presentare la manifestazione di interesse secondo il modello allegato entro e non oltre le ore 20:00 del 19 aprile 2021.

La modulistica e l’avviso sono scaricabili dal sito www.parcoaurunci.it dove sarà allestita anche una sezione FAQ per richiesta chiarimenti

Avviso

Modello domanda (Allegato 1)

F.A.Q.

per chiarimenti sull’avviso pubblico inviare un’email a info@parcoaurunci.it 

le risposte saranno pubblicate in questa pagina

Avviso Pubblico per l’alienazione di un autocarro di proprietà dell’Ente Parco dei Monti Aurunci – Autocarro modello Tata Pick-up 2.0

Avviso Pubblico per l’alienazione di un autocarro di proprietà dell’Ente Parco dei Monti Aurunci.

Nr. 1 lotto. Autocarro modello Tata Pick-up 2.0 TDI 4×4, targa BT327CH.

Scarica i documenti (PDF):
Avviso Pubblico del 26/10/2018
Rettifica Avviso Pubblico del 09/11/2018
Allegato 1 – Modulo Offerta
Allegato A – Immagini automezzo

Le offerte per il lotto dovranno pervenire all’Ufficio protocollo dell’Ente Parco entro le ore 13:00 del giorno 26 novembre 2018.

Avviso Pubblico per l’alienazione di un autocarro di proprietà dell’Ente Parco dei Monti Aurunci – Autocarro modello Tata Pick-up 2.0

Avviso Pubblico per l’alienazione di un autocarro di proprietà dell’Ente Parco dei Monti Aurunci
nr. 1 lotto
Autocarro modello Tata Pick-up 2.0 tdi 4×4 targa BT327CH

Scarica i documenti (PDF):
Avviso
Allegato 1 – Modulo Offerta
Allegato A – Immagini automezzo

Data scadenza: 10 ottobre 2018

Avviso Pubblico per l’affidamento di servizi di Architettura e Ingegneria

L’ENTE REGIONALE PARCO DEI MONTI AURUNCI, PUBBLICA L’AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA ED ALL’INGEGNERIA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO.

La scadenza per la presentazione delle domande è stata stabilita per il giorno 29/03/2018 alle ore 12.00 con le modalità riportate nel bando.

Scarica i documenti (PDF):
Avviso Pubblico
Allegato A
Allegato B
Allegato C

Bando di gara per l’affidamento in concessione della Tesoreria dell’Ente Regionale Parco dei Monti Aurunci

Bando di gara mediante procedura aperta per l’affidamento in concessione del Servizio di Tesoreria dell’Ente Regionale Parco dei Monti Aurunci per il periodo 2018-2022.

Scarica i documenti:

Bando di gara (PDF)
Convenzione 2018-2022 (DOC)
Istanza partecipazione – Allegato A (DOC)
Dichiarazione sostitutiva – Allegato B (DOC)
Offerta – Allegato C (DOC)

Cammini del Lazio: finanziamenti per l’installazione di opere artistiche sui sentieri

Sabato 16 settembre u.s. è stato presentato al Museo Macro di Roma l’Avviso pubblico “Arte sui Cammini” del Lazio, indetto dalla Regione Lazio per sostenere la progettazione, realizzazione e installazione di opere d’arte contemporanea lungo i Cammini della spiritualità del suo territorio.

L’avviso è indirizzato al mondo degli artisti e degli operatori del settore. Possono presentare domanda enti privati (società, imprese, associazioni, fondazioni, gallerie d’arte, enti morali, ecc.) i quali, di concerto con gli enti locali, sono chiamati a misurarsi con i valori storico-culturali dei diversi Cammini per realizzare una serie di produzioni artistiche che si integrino in modo armonioso con il paesaggio circostante, per arricchire e valorizzare la fruizione dei percorsi in modo durevole ed efficace.

I percorsi interessati sono:

– la Via Francigena nel nord, dal confine con la Toscana a Roma;
– la Via Francigena nel sud, da Roma a Minturno e a Cassino, ai confini con la Campania e il Molise;
– il Cammino di Francesco, dall’Umbria a Roma attraverso la Valle Santa reatina;
– il Cammino di Benedetto, che attraversa il Lazio interno dal territorio di Leonessa a Montecassino.

Sono previsti contributi fino a 150 mila euro a progetto e le domande devono essere inoltrate entro il 23 ottobre 2017, secondo i termini contenuti nel bando.

Chiunque fosse interessato l’Ente Parco è disponibile a fornire il supporto e la collaborazione per la partecipazione all’Avviso Pubblico.