Avviso pubblico per l’affidamento in comodato d’uso dei kit di recinzioni elettrificate a protezione dei danni causati dalla fauna selvatica

Affidamento in comodato d’uso gratuito di kit per recinzioni elettrificate a protezione dei danni causati dalla fauna selvatica
alle colture agrarie ricadenti all’interno del territorio del Parco Naturale Regionale dei Monti Aurunci.

Avviso pubblico e domanda – scadenza 27 maggio 2022 ore 14:00

Avviso pubblico e domanda

 

(immagine dimostrativa)

Avviso Pubblico – elenco degli organismi operanti nel settore dell’educazione ambientale

Elenco degli organismi operanti nel settore dell’educazione ambientale, ai quali affidare la realizzazione di singole attività nel comprensorio del Parco Naturale dei Monti Aurunci

L’Ente regionale Parco Naturale dei Monti Aurunci, in ossequio ai principi stabiliti nella L.R. n. 29/97 e ss.mm.ii., promuove attività di educazione, formazione e ricerca scientifica finalizzata alla diffusione dei principi della salvaguardia ambientale e dei valori socio culturali e tradizionali delle comunità che vivono nel territorio dell’area naturale protetta.

In questa prospettiva, l’Ente Parco, in collaborazione con la Regione Lazio – Direzione Ambiente e Sistemi Naturali – Area Educazione, informazione coinvolgimento sociale in materia Ambientale e di Sostenibilità che ha pubblicato il Bando, svolge il Programma Gens, rivolto agli istituti scolastici e a soggetti giuridici si pone l’obiettivo di attivare i progetti inseriti nel relativo catalogo.

Il presente avviso disciplina i rapporti tra l’Ente Parco Naturale Regionale dei Monti Aurunci e gli organismi che possono operare per suo conto nel settore dell’Educazione Ambientale, con particolare riferimento alle modalità di iscrizione, cancellazione e aggiornamento dello specifico Elenco di cui ai successivi articoli.

Avviso Pubblico

Domanda di partecipazione

Autorizzazione ai sensi del D.lgs. 196/2003 e dell’art. 13 Reg. UE 679/2016

Dichiarazione possesso requisiti art. 80 Dlgs 50/2016

Bando di Servizio Civile Universale 2021/2022: prorogato al 10 febbraio il termine per la presentazione delle domande

Nella giornata del 25 gennaio, il Dipartimento per le Politiche Giovanili ha ufficializzato la proroga dei termini di presentazione delle domande di Servizio Civile Universale alle ore 14:00 del prossimo 10 febbraio 2022.
Sono ancora disponibili diversi posti in tutti i progetti riguardanti vari settori di intervento.
La proroga per la presentazione della candidatura rappresenta una grande opportunità per tutti i giovani che desiderano svolgere un’importante esperienza formativa e professionale. Tutti i progetti hanno una durata di 12 mesi, per un impegno settimanale di 25 ore ed un compenso mensile di 444,30 €.
Ricordiamo che per poter partecipare al bando di selezione di Servizio Civile Universale è necessario avere un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni non compiuti, essere in possesso dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), possedere la cittadinanza italiana o di un altro paese dell’Unione Europea o essere cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia e non aver riportato condanne penali superiori ad un anno.
La presentazione della domanda avviene esclusivamente online tramite la piattaforma dedicata (domandaonline.serviziocivile.it) su cui sarà possibile scegliere il progetto per cui partecipare alla selezione.

Scarica la locandina informativa

Per ogni informazione e per ricevere assistenza nella presentazione della domanda, gli interessati possono contattare la Nomina Srl al numero 080 2146189.

Inoltre è possibile trovare tutte le informazioni sul sito web di riferimento dell’ente presso cui si presenta domanda o sui siti www.nominasrl.it e www.asvci.org.

Avviso pubblico per la formazione di un elenco di professionisti legali di fiducia dell’ente regionale parco naturale dei monti aurunci

Con Deliberazione del Presidente n. 59 del 30/11/2021 è stato approvato l’avviso pubblico per la formazione di un elenco di professionisti legali di fiducia dell’ente regionale Parco Naturale dei Monti Aurunci.

La costituzione di un elenco di professionisti legali è finalizzato all’eventuale affidamento di incarichi di consulenza legale non finalizzata alla difesa in giudizio innanzi a organi giurisdizionali, su tematiche di particolare complessità nei settori di seguito descritti.

L’avviso non pone in essere nessuna procedura selettiva concorsuale né comporta alcuna graduatoria di merito fra i professionisti; esso individua unicamente i soggetti cui riferirsi ai fini dell’eventuale conferimento di incarico di consulenza.

Scarica l’Avviso

Centro di Posta “Ossigeno” in Itri – Affidamento in concessione della Gestione e del servizio di animazione

AVVISO DI SELEZIONE CON PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA
(art. 60, comma 1 del D.Lgs 50/2016)

Ostello "Ossigeno"
Ostello “Ossigeno”

relativo alla procedura per l’affidamento in concessione art. 164 del dlgs. 50/2016 della gestione e del relativo servizio di animazione del Centro di Posta “Ossigeno” in Itri (LT). CUP D14H19000140002 – CIG 8821852691

Avviso pubblico (file pdf – 1MB)

Allegato A, A-1, A-2 – DOMANDA (file pdf – 610Kb)

Allegato_B, B-1, B-2_OFFERTA TECNICA (file pdf – 611Kb)

Allegato C – Schema di Contratto (file pdf – 534kb)

Progetto (file pdf – 814kb)

Avviso di integrazione e rettifica (file pdf – 435Kb) – pubblicato 14/07/2021

Avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla gestione dell’area fitness “Tempio di Iside” sita nel comune di Fondi

Il Parco Naturale dei Monti Aurunci, mediante questo avviso pubblico per manifestazione di interesse alla gestione dell’Area fitness “Tempio di Iside” sita nel Comune di Fondi in via Gegni, intende favorire progetti di inclusione sociale aventi ad oggetto la promozione e la realizzazione di azioni di amministrazione condivisa per la cura, la rigenerazione, la valorizzazione e la gestione dei beni comuni mediante la stipulazione del patto di collaborazione di cui all’art. 6, comma 2, della Legge Regionale n. 10 del 26 giugno 2019 e all’art. 4 del Regolamento regionale n. 7 del 19 febbraio 2020.

Avviso Pubblico

Modulo presentazione proposta di collaborazione

Bando Estate 2021 nel Parco Naturale dei Monti Aurunci

Il 2021 dovrebbe essere, nonostante l’emergenza epidemiologica da Covid-19 ancora in atto, un anno significativo per la ripresa graduale delle attività in presenza, sebbene con nuove e diverse modalità di progettazione e realizzazione. Le Aree naturali protette, istituzionalmente caratterizzate dall’esistenza di ambienti naturali e culturali importanti, con un considerevole livello di conservazione di ecosistemi e con notevoli presenze storiche archeologiche, rappresentano i luoghi ideali per attuare in sicurezza, e generalmente all’aperto, un programma di attività che promuovano il territorio del Parco e delle Riserve Naturali e il rilancio di un turismo sostenibile.

L’Ente regionale Parco Naturale dei Monti Aurunci, nonostante il comprensibile periodo di incertezza progettuale dei prossimi mesi, intende raccogliere proposte da parte di diversi operatori per la realizzazione di attività finalizzate alla conoscenza e alla promozione del territorio delle aree protette regionali che gestisce.
Per questo motivo, e considerate le programmazioni realizzate negli anni precedenti, l’Ente Parco propone il programma “Estate 2021 nel Parco Naturale dei Monti Aurunci”. Un calendario di eventi e attività, da realizzare preferibilmente nei giorni festivi e prefestivi, fermo restando le attività seriali proposte periodicamente, e in concomitanza delle giornate di particolari ricorrenze internazionali e/o nazionali.

Le attività inserite nella programmazione dovranno essere uno strumento per far conoscere ai turisti e visitatori il territorio protetto gestito dall’Ente Parco e le zone limitrofe, scoprendone la natura, i paesaggi, gli aspetti storico-culturali, enogastronomici, archeologici, nel rispetto dell’ambiente e delle comunità locali. Al fine di permettere la condivisione di esperienze e punti di vista sullo sviluppo sostenibile del turismo nel territorio dell’Ente Parco e facilitare la collaborazione con l’Ente gestore, ai proponenti sarà richiesto di partecipare a incontri organizzati dall’Ente su piattaforme disponibili per video conferenze on-line, che potranno essere realizzati successivamente alla data di scadenza del presente Avviso.

Avviso

Modulo presentazione iniziative