articolo interventiIl Parco dei monti Aurunci è tutto un cantiere.

Sono innanzitutto partiti i lavori del parco regionale dei monti Aurunci presso la Pineta di Selvacava, ad Ausonia.

Si tratta, in particolare, di lavori di sistemazione, di arredo delle aree picnic e di giochi per bambini, oltre alla sistemazione del sentiero che parte da Selvacava e arriva a valle Gaetana e nelle vallate del monte Fammera.

Altri cinque cantieri simili sono inoltre aperti nel territorio del Parco degli Aurunci, a monte Appiolo, e presto saranno ristrutturati i sentieri di Campodimele e di Itri.

Ancora, sono in corso lavori presso il vivaio di Itri, con la realizzazione di un pozzo artesiano e di un museo del sughero.

La frazione di Monticelli di Esperia, invece, vedrà sistemato lo stabile del Parco.

Lavori importanti, del valore di centinaia di migliaia di euro, ottenuti da finanziamenti europei, che rappresentano anche una piccola grande goccia per la ripresa dell'edilizia locale.

Soddisfatto il Commissario straordinario del Parco dei monti Aurunci, Michele Moschetta: “Ringrazio il Governo regionale e il presidente Nicola Zingaretti, l’assessore Refrigeri e il consigliere Mauro Buschini, i tecnici e tutto lo staff del parco che hanno reso possibili gli interventi”.